Assaggi da vetrina

Evento spettacolare sotto forma di performance, installazione o incursione che anima in modo insolito un corso, una via e la città in uno dei suoi momenti più vivaci: il passeggio, movimentando lo shopping con una breve esperienza di teatro, senza interferire con l’attività dei negozianti.
L’idea è quella di coinvolgere un pubblico eterogeneo che accorre per l’evento o che viene colto all’improvviso.
Sotto le insegne dei negozi, tra borsette, gioielli, vestiti, scarpe e accessori si muovono altre presenze. Eccentriche, eccessive, capricciose e talvolta irresistibilmente ironiche oppure presenze silenziose che attraverso semplici rituali, regalano immagini di un altrove, attraverso un vetro che diventa anche passaggio spazio temporale della visione.

Concept e coreo-regia Attilio Nicoli Cristiani, Alessandra De Santis
Produzione 2002

webdesign:creepeers